• Pubblicata il
  • Autore: Provola
  • Pubblicata il
  • Autore: Provola

La donna di servizio - Siena Trasgressiva

Ho 50 anni e voglio raccontarvi cosa mi e’ successo la scorsa settimana.
Sono libero professionista e utilizzo l’ufficio di casa per il mio lavoro.
Abbiamo una donna di servizio che viene 3 volte alla settimana a fare pulizie.
Si chiama Monica sui 45 anni ed è a servizio da noi da almeno 5 anni.
Una donna che si vede essere stata piacente nella sua giovane età, occhi azzurri, ma non particolarmente tenuta,insomma,nulla di particolarmente attraente,eccitante,Infatti pur vedendola spesso, non ne sono mai stato attratto.
Alle scorse elezioni di febbraio mi reco al seggio, la domenica con mia moglie,all’uscita incontriamo Monica, anche lei si era recata a votare con suo marito.
Truccata, vestita bene ,ci salutiamo e ci incamminiamo all’uscita della scuola.Avendola davanti a me noto che indossa leggins super attillati che gli fasciano le natiche e mettono in mostra il suo gran bel culo…..un culo da favola ,mai notato prima da me …..
Da quel giorno cambia la mia prospettiva verso Monica.
Inizio a desiderarla, il mio desiderio cresce ogni qualvolta mi soffermo a guardarla ricordandomi il suo culo…Mi ritrovo anche a masturbarmi pensando al suo bel didietro…..
Il desiderio cresce giorno dopo giorno!e non faccio altro a pensare come poter portarmela a letto.
Pur ritrovandoci in casa spesso da soli ,non ho mai notato interesse da parte sua… sempre indaffarata nelle faccende, non un’attenzione verso di me…. il mio desiderio aumenta……ogniqualvolta.
Mi ritrovo anche a masturbarmi senza farmi notare, mentre lei fa le pulizie, toccandomi sotto il tavolo ,osservandola e facendo finta di lavorare al computer.
La osservo …nulla! mai un accenno d ‘interesse…….
Una mattina della scorsa settimana solita storia, la osservo e mi eccito al solo pensiero
di cosa farei a Monica, il suo culetto mi ha stregato, lo vorrei leccare, penetrarlo ,ma sono frenato dal rischio che corro ad espormi con una donna che frequenta casa mia,che non ha mai dimostrato alcun interesse verso di me.
Ad un certo punto, mentre è intenta a spolverare, emette un leggero gemito di dolore,ahi.. prontamente le chiedo cosa le è successo e voltandosi verso di me mi dice: nulla, nulla, ho preso uno strappo alla spalla.
Mi alzo, mi avvicino a lei,sento il suo profumo ,mi inebrio, le dico di sedersi le avrei fatto un massaggio… lei si schermisce e mi dice: no non importa ora passa.
Insisto e prendendola delicatamente per un braccio la faccio accomodare sulla sedia che prontamente ho posizionato, allontanandola dal tavolo.
Le farà bene, le dico, ed inizio, posizionandomi dietro la sedia a massaggiarla delicatamente sulle spalle ed il collo.,
Lo faccio a due mani , sento che inizio ad arraparmi e penso che questa è l’occasione ……
tanto desiderata ed aspettata.
Con le mani massaggio dalle spalle fino al collo sollevandole i capelli, lei mi dice :how che bel massaggio…… prendo coraggio ed inizio a scendere, ad accarezzarle il collo davanti , le mie mani si infilano nella camicetta … nessuna reazione di scherno da parte sua….. la mia eccitazione sale e penso che debbo affondare ,o la va o la spacca….. mi abbasso verso di lei e passando dal lei al tu le sussurro :ti piace il mio massaggio? Sii mi risponde, sono ad un centimetro dal suo orecchio, subito inizio a succhiarle il lobo mentre le mie mani sono sul suo seno, lo accarezzo sopra il suo reggiseno.
Lancia un leggero gemito…. e di scatto si alza…….. un tonfo al cuore ….non ne vuole sapere penso …. e che gran casino succede ora… mi guarda fissa negli occhi muove delicatamente le labbra,la sua lingua le inumidiscono… senza pensarci due volte prendo il suo viso tra le mie mani ed inizio a baciarla delicatamente sulle labbra …risponde, sento la punta della sua lingua umida leccarmi le labbra …. Affondo la mia nella sua bocca ,siamo ora avvinghiati un bacio di grande passione le lingue si cercano…..le succhiamo io a lei lei a me …..
Con le mani inizio a strusciarla su tutto il corpo, voglio sentire le sue tette…. prendo la sua mano e la appoggio sul mio pacco per farle sentire che il mio cazzo è al massimo….. inizio a slacciarle i jeans voglio raggiungere con fretta il suo tesoretto, le nostre lingue si aviluppano l’una con l’altra ….infilo la mano nei suoi jeans …sto scendendo …. Sto ansimando …. Anche lei pare aver perso il controllo, geme, eccola… sento da prima il suo pelo crespo ,ci sono, la sento umida, inizio a passare le mie dita su e giu’ infilo un dito dentro ….how è bagnata… inizio a sgrillettare come un forsennato, le sussurro sei la mia troietta ora ,vero?? Sii mi risponde sono la tua troia ….con l’altra mano mi slaccio la cintura ed il primo bottone , le prendo la mano e la guido verso il bastone che sembra scoppiare, in due gesti mi abbassa i pantaloni e mi prende in mano il cazzo …… mi masturba.. la masturbo, le lingue avvinghiate ,ansimiamo insieme, mi sembra di impazzire….. tolgo la mia mano dal quel paradiso e le sfilo la camicetta, combatto con il reggiseno vinco e posso finalmente succhiarle il capezzolo stringendo nelle dita l’altro…..
La spingo sul divano sfilo del tutto i pantaloni le apro le gambe, mi metto in ginocchio ed inizio il mio lavoro di lingua sulla sua fica bagnata, la succhio, la lecco infilo la lingua dentro, poi due dita…dentro e fuori con ritmo…. lei geme come una vera troia, ho il sangue alla testa …… il cazzo me lo masturbo….mi alzo mi metto in ginocchio sul divano e prendendole la testa glielo infilo in bocca ….. mi sta spompinando alla grande mentre ancora infilo due dita nella sua figa bagnata, eccitazione a mille , affondo il cazzo fino in fondo fino a farle sentire le mie palle gonfie sul suo viso….. le dico :voglio scoparti troia lei fa un cenno con il capo esco dalla sua bocca ed appoggio il cazzo all’ingresso della sua fighetta umidissima lei mi fissa e mi dice :dammelo lo voglio ..lo voglio .
Con un colpo di reni lo infilo… è dentro lo spingo fino in fondo e inizio a dare colpi con tutta la forza che ho dentro, fuori ,dentro ,fuori, geme come una vera troia … adesso è una vera vacca come l’avevo sognata…desiderata.. continuo ,cosi,’ senza fermarmi… lei geme sempre di più e le dico :dimmi quando vieni, voglio venirti dentro nello stesso momento posso? Si dice lei presa da un orgasmo che si sente arrivare…..e lei di rimando vengo….. vengo….. io piazzo due colpi ed inizio ad inondare la sua fighetta con la mia sborraaaa goooodo anche io dice lei……
Wow , mi adagio sul divano ansimante lei cerca il mio cazzo me lo succhia avidamente vuole la sborra rimasta nella sua bocca ……ci cerchiamo con le bocche ci succhiamo le lingue……che buono…. il tempo di riprendermi e continuiamo per altro tempo………..
Meglio tardi che mai, mi sussurra nell’orecchio, mentre ci ricomponiamo………….siii ma domani voglio mettertelo nel culo… wow risponde con un leggero sorriso.
Il pomeriggio mi fiondo in un sexy shop ed acquisto un vestitino nero tipo cameriera, autoreggenti nere slip neri ed in un negozio di scarpe delle decoltè nere tacco 12!
Non dimentico di acquistare un rossetto rosso fuoco da vera troia insomma….
Il mattino dopo ,uscita mia moglie per il lavoro, vado in macchina a prendere gli acquisti,
li dispongo sul tavolo e vado in camera da letto ad aspettare il suo arrivo.
Ecco ,sento aprire la porta, l’eccitazione sale ,come la prenderà questa mia idea?......
Mi dispongo sul letto completamente a nudo …inizio a masturbarmi voglio che mi trovi
In tiro…..passa qualche minuto,ma sembra un eternità,….sento il ticchettio dei tacchi salire le scale, wow penso ci siamo …..
Apre la porta, la vedo è ora una superfiga, supereccitante , super troia ,anche il rossetto ha messo! mi sto masturbando, lei si para davanti a me allarga le gambe ed inizia a succhiarsi un dito E con l’altra mano alza il vestitino ed inizia a toccarsi …….l’eccitazione mi fa sudare ho la verga in mano ed inizio a menarla sempre piu’ forte …. La troia mi dice eccomi sono la tua troietta cosa mi fai oggi……? il culo rispondo voglio sfondarti il culo…how risponde daiiiii
Mi alzo dal letto mi avvicino e mi ficca la lingua in bocca…..mi prende il cazzo in mano…
Ma oramai sono solo con il pensiero fisso di incularla…la spingo sul letto alla pecorina
Mi abbasso e spostandogli le mutandine di lato inizio a leccarle il buchetto, poi scendo
Voglio sentire il suo umido….wow la troia è bagnata ……prendo il lubrificante procurato al sexy shop ed inizio a spalmarglielo sopra e poi dentro il buchetto, un dito nel culo ed uno nella figa bagnata …..che eccitazione …la sento mugolare….lo vuoi dentro? Dico, siiiii daiiii
Non farmi aspettare.Punto la cappella e con colpo secco entro poi piano piano scendo
Ti fa male? Chiedo siiii ma non fermarti daiii inizio a stantuffare lentamente poi sempre piu’ forte lei geme io sono fuori di testa mi piace dirle parolaccie e quindi sei un grandissima troia ti stai facendo inculare dal tuo padrone ti piace vero? Siiii risponde siiiii sono la tua troia sono la troia del mio padrone sfondami non fermarti dai….. sborrami dentro….. ecco arrivo ti sborro tutto dentro troia mia…… e un flotto di sperma calda gli inonda il culo lei e’ all’apice dell’orgasmo urla…. Geme……io prendo fiato, non uscire mi dice ,rimani dentro
Pisciami in culo ti prego lo voglio……era la prima volta che mi veniva chiesto….rimango dentro mi sforzo e sento che l’urina sale le riempio il culo di piscia………..Monica un sogno che si è avverato ancora piu’ grande di qualsiasi sogno e desiderio possibile.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati